Seguici su
“Briciole” per la mente:

 

Pensieri a “ruota libera”, lungo i sentieri misteriosi della natura animale, sulle tracce di percorsi interrotti o del tutto inesplorati:

» N° 15_ del 17-02-2015

» N° 14_ del 1-10-2014

» N° 13_ del 17-03-2014

» N° 12_ del 15-03-2014

» N° 11_ del 10-03-2014

» N° 10_ del 09-03-2014

» N° 9_ del 08-03-2014

» N° 8_ del 07-03-2014

» N° 7_ del 06-03-2014

» N° 6_ del 05-03-2014

» N° 5_ del 01-03-2014

» N°4_ del 28-02-2014

» N° 3_ del 27-02-2014

» N° 2_ del 26-02-2014

» N° 1_ del 25-02-2014

N° 12_ del 15-03-2014

Pensieri a “ruota libera”, lungo i sentieri misteriosi della natura animale, sulle tracce di percorsi interrotti o del tutto inesplorati: 

n° 12_ del 15-03-2014 Labrador Retriever Fior d'Acqua:

"...se il nostro comportamento risponde correttamente alle esigenze etologiche del nostro cucciolo, e il percorso educativo si forma rispettando le varie fasi sensibili, le esigenze comportamentali, e, soprattutto, quelle sociali del nostro cane, l’intervento coercitivo non è quasi mai necessario, perché automaticamente regolato e tenuto sotto controllo al nascere delle varie possibili conflittualità, che, quasi inevitabilmente, si possono creare, in modo del tutto normale, naturale e spontaneo, proprio per definire e far maturare il nostro rapporto con il cucciolo e la sua personalità ancora in formazione, e che deve trovare un percorso equilibrato, ma, soprattutto, gestito dal partner sociale di “riferimento” umano.

In tal modo renderete “naturalmente” felice il vostro cane, educandolo contemporaneamente, ed egli si “innamorerà perdutamente” di voi come nessun essere umano potrà mai fare."

da "Arte di vivere con il Cane" Architetto Massimo Telatin, ed. Lulu: 
 Support independent publishing: Buy this book on Lulu.  


 
© 2009 - 2017 Via E. Fermi 6 BUTTAPIETRA (VR) - Italy - Telefono +39 045 6661122 | Labrador Retriever
info@fiordacqualabrador.it Privacy Policy | Terms of Use | Login | Siti Internet Verona